Carrello 0

LA RICERCA fra ragione e sentimento

Dubbio. Sottoposta ad una analisi di frequenza, forse il testo di questa “Ricerca” di Adamo Maggini ci darebbe la prevalenza esattamente della parola “dubbio”. È la storia di un giovane prete, vice di un parroco più anziano che ripete i riti e non si interroga più. Invece la sua mente è gremita di punti interrogativi. Le domande sull’esistenza e il senso delle cose sono sistemiche. Investono la coscienza e toccano questioni di fondo. Non una sorpresa, per chi conosce l’autore del libro: Maggini è un “cristiano cartesiano”, cattolico praticante e appassionato di scienza, che guarda all’umano e al divino dall’interno della Chiesa, sapendo che fuori ci sono altri sguardi e altri mondi.

9,00

ID Prodotto: 1984
ISBN: 978-88-99855-58-1
Anno: 2021
Dimensioni: 15x21
Pagine: 144
Categoria:

Adamo Maggini

Nasce a Roma nel 1938. A causa della guerra, rimane orfano di padre a dieci anni. Dall’esperienza di un’adolescenza sofferta, in gran parte trascorsa in collegio, ha radicato l’esigenza profonda di dare un senso alla vita e un significato alla sofferenza. Felicemente sposato dal 1970, ha di recente festeggiato 50 anni di matrimonio, dal quale sono nati 4 figli e 13 nipoti. Proprio dalla moglie è stato condotto ad avvicinarsi alla fede, intesa però come una meta filosofica a cui tendere, in una ricerca continua per soddisfare le esigenze sì della ragione, ma anche del cuore.