Carrello 0

Molto piccolo piuttosto grande

I lavori qui raccolti coprono un arco temporale di 16 anni. Si tratta di progetti piccoli incaricati da committenti privati riguardanti ristrutturazioni di interni – quelli realizzati – e di progetti alla grande scala che interessano spazi per la cultura e sistemazioni dello spazio pubblico, oggetto di concorsi internazionali – quelli rimasti sulla carta. Le dimensioni del molto piccolo e del piuttosto grande però, secondo l’autrice, non entrano in conflitto tra loro ma costituiscono un unico aspetto di un approccio metodologico alla progettazione architettonica. In entrambe le situazioni il progetto si sviluppa a partire dalla lettura critica delle condizioni esistenti, dall’osservazione delle tracce che il palinsesto ha sovrascritto su siti e manufatti e dalla mediazione con le esigenze e le richieste della committenza. Il progetto si configura sempre come una ulteriore scrittura sopra l’esistente che svela e seleziona alcune delle caratteristiche dei luoghi che va a modificare, proponendosi come un anello di congiunzione tra il passato e le ulteriori modificazioni future.

10,00 9,00

ID Prodotto: 302
ISBN: 978-88-941117-1-2
Anno: 2015
Dimensioni: 14,5x14 cm
Pagine: 100

Federica Morgia (Roma, 1969) è architetto e dottore di ricerca in composizione architettonica. Appena laureata completa la sua formazione in Spagna presso la ETSAM di Madrid con Juan Navarro Baldeweg (1998-2000). Nel 2000 costituisce, con altre colleghe, lo studio Officina5_Architetti Associati. Tra i principali concorsi di architettura: la nuova sede IUAV, la sede ASI a Roma, un prototipo di Scuola Mobile in Argentina, il parco della Memoria a San Giuliano di Puglia, il Padiglione Italia per EXPO 2015 a Milano. Tra le principali attività di promozione culturale: nel 2007 pubblica il libro Catastrofe: istruzioni per l’uso, nel 2008 è curatrice della Mostra Internazionale Peacebuildings, presso la Casa dell’Architettura a Roma e nel 2010 pubblica: Enric Miralles – Benedetta Tagliabue 2000-2010. Dal 2012 lavora, presso il Dipartimento di Architettura e Progetto della Sapienza di Roma, partecipando ad attività di ricerca e didattica.

Peso 0.5 kg