Carrello 0
In offerta!

L’evoluzione biologica di una lacrima Il cinema di Alberto Grifi

Alberto Grifi, il più significativo cineasta sperimentale italiano, l’autore del cult movie Anna, si racconta in una lunga intervista. Ma non solo. È un libro corale. Attraverso i ricordi di quanti, attori, registi, operatori, artisti e critici hanno condiviso con lui una stagione creativa e di radicali innovazioni, ci fa rivivere i tumultuosi anni Settanta con la loro carica di passioni; un viaggio non solo nella vita e nell’opera di un “pioniere” del rinnovamento artistico ma anche nella visione sociale e politica di un’epoca cruciale della nostra storia.

 

In prevendita.
Per problemi tecnici il volume cartaceo e la relativa spedizione sono disponibili dal 20 luglio 2017. Ci scusiamo con i nostri lettori.

14,00 10,00

ID Prodotto: 679
ISBN: 978-88-99855-14-7
Anno: 2017
Dimensioni: 15x21
Pagine: 216
Categoria:

Stefania Rossi (Saronno, 1980) artista, videomaker, documentarista. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera con laurea specialistica in Cinema e video al dipartimento di Nuove tecnologie per l’arte. Nel suo percorso artistico mediato dal rapporto delle nuove tecnologie ha collaborato a numerosi progetti tra i quali il documentario collettivo “Milano 55,1. Cronaca di una settimana di passioni” presentato a Locarno Film Festival; al Bellaria Film Festival ha presentato il cortometraggio “Derivazioni”. Collabora con l’Associazione Alberto Grifi per la creazione di un archivio dedicato all’artista.